Empoli, Piazza del Popolo, 4 - Tel. +39 0571.711.911 / +39 393.33.54.653
26 Giugno 2019

percorso: Home

La Mediazione principi e disciplina

CONSIGLI UTILI PER I CLIENTI

1. LA MEDIAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE. art.1754.

"Art.1754." Mediatore.

"E´ mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza."


"Art. 1755" Provvigione.

"Il mediatore ha diritto alla provvigione da ciascuna delle parti, se l´affare è concluso per effetto del suo intervento. La misura della provvigione e la proporzione in cui essa deve gravare su ciascuna delle parti, in mancanza di patto, di tariffe professionali o di usi, sono determinate dal giudice secondo equità."

Proviamo a capire adesso, perché il mediatore ha (per legge) il diritto di riscuotere la provvigione da entrambe le parti.
"art. 1759." Responsabilità del mediatore.

"Il mediatore deve comunicare alle parti le circostanze a lui note, relative alla valutazione ed alla sicurezza dell´affare, che possono influire sulla conclusione di esso. Il mediatore risponde dell´ autenticità della sottoscrizione delle scritture e dell´ultima girata dei titoli trasmessi per il suo tramite."

"art. 1764." " Sanzioni.

"Il mediatore che non adempie gli obblighi imposti ......... è punito mediante sanzione pecuniaria. Nei casi più gravi può essere aggiunta la sospensione dalla professione fino a sei mesi. Alle stesse pene è soggetto il mediatore che presta la sua attività nell´interesse di persona notoriamente insolvente o della quale conosce lo stato d´incapacità."

Quindi un buon agente immobiliare deve sempre informare correttamente l´acquirente nonché il venditore circa ogni fattispecie caratterizzante una trattativa. Pertanto l´agente immobiliare agisce " super partes " senza avere vincoli contrattuali, rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza con le parti ( venditore - acquirente ), tali da agevolare l´una a scapito dell´altra. In ultima analisi, l´agente immobiliare non è un rappresentante del venditore o dell´acquirente, perché non agisce in nome e per conto di uno soltanto di loro, ma opera in nome e per conto di entrambi.

L´ imparzialità dell´operatore immobiliare è così sancita dalla duplice corresponsione della provvigione.

Ricordate che per il codice civile e leggi equiparate soltanto l´agente immobiliare è autorizzato all´esercizio dell´attività di mediazione. Diffidate di tutti gli operatori che non sono in grado di mostrarvi il tesserino dell´agente immobiliare rilasciato dalla camera di commercio della provincia.


2. CONSIGLI DI COMPORTAMENTO FRA CLIENTE ED AGENZIA.-

Non andate a vedere lo stesso immobile con più agenzie. In caso di acquisto correte il rischio di pagare più provvigioni. - Se trattate direttamente con il proprietario di un immobile che vi è stato presentato da una agenzia immobiliare: oltre a compiere una grave scorrettezza; siete comunque tenuti al pagamento dell´ agenzia. - Chi non è regolarmente iscritto alla camera di commercio sotto la voce agente immobiliare e pertanto chi non ha sostenuto l´esame propedeutico di agente immobiliare non ha diritto a riscuotere la mediazione. Fatti mostrare il tesserino di iscrizione prima di pagare. - Chi non è abilitato ad esercitare la professione NON PUO´ garantire la tua compravendita. Egli viola la legge.

Se prendete un appuntamento con una agenzia e non potete rispettarlo: AVVERTITE IN TEMPO: è una forma di educazione e di rispetto del lavoro altrui.




(es. 150000)

www.sitiwebdesigns.it